News :

Credito Investimenti nel Mezzogiorno

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle novità Valves - Lascia qui la tua Email

martedì 12 luglio 2016

Fatturazione Elettronica : Cosa Cambierà nel 2017?

Dalla pubblicazione in GazzettaUfficiale, tanti gli incentivi per l’avvio della fatturazione elettronica tra i privati.

fatturazione elettronica


E’ importante sottolineare che la fatturazione elettronica tra privati non sarà obbligatoria ma facoltativa.

Tra i considerevoli incentivi per le imprese, artigiani e professionisti che vorranno beneficiarne riportiamo l’esonero delle presentazioni degli elenchi Intrastat, delle comunicazioni degli acquisti da San Marino, della presentazione dello spesometro, delle comunicazione black-list. Inoltre per gli stessi soggetti è previsto un accesso agevolato al rimborso del credito IVA e la riduzione, nella misura di un anno, dei termini per l'accertamento, qualora assicurino anche la tracciabilità dei pagamenti.

Fatturazione Elettronica - Imprese – 1 Gennaio 2017 : La data che molti aspettano.

L’Agenzia delle Entrare ha iniziato la fase sperimentale il 01 luglio 2016, sul sito www.agenziaentrate.gov.it è disponibile una sezione dedicata, dove accedendo ai servizi “Fatture e corrispettivi” è possibile ottenere tutte le infomazioni utili.
Dal 1 luglio 2016 è disponibile il servizio gratuito per la generazione, trasmissione e conservazione delle fatture elettroniche. dal 1 gennaio sarà possibile trasmettere attraverso il Sistema di Interscambio anche le fatture ai clienti privati.

Dal 1 gennaio, il MISE aprirà il sistema di interscambio(Sdi) a tutti coloro passivi di iva, quindi sarà possibile trasmettere attraverso il Sistema di Interscambio anche le fatture ai clienti privati. Per tutti coloro che non ne fossero a conoscenza Sdi è il portale utilizzato per l’invio  delle fatture elettroniche PA.

Inoltre dal 1 gennaio 2017 sarà possibile memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente all’Agenzia i dati dei corrispettivi (la nuova modalità è obbligatoria per i corrispettivi generati tramite Vending Machine – Distributori Automatici).

Le funzionalità per il censimento, il rilascio dei certificati e l'attivazione dei dispositivi sono già disponibili a partire dal mese di luglio.

La memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica di cui ai commi 1 e 2 sostituiscono la modalita' di assolvimento dell'obbligo di certificazione fiscale dei corrispettivi di cui all'articolo 12, comma 1, della legge 30 dicembre 1991, n. 413, e al decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1996, n. 696. Resta comunque fermo l'obbligo di emissione della fattura su richiesta del cliente.

Questo un breve riassunto sulle novità della nuova digitalizzazione fiscale.

Valves s.r.l

giovedì 30 giugno 2016

Personal Branding – 5 Modi di fare Networking


Incrementare la rete di contatti professionali? O semplicemente far decollare il proprio brand?  Seguendo questi 5 brevi consigli riuscirete a crearvi la vostra fitta rete di contatti professionali.

Personal branding

Prima di introdurvi però ad uno ad uno questi 5 piccoli suggerimenti, faccio alcune piccole premesse.

Il Personal Branding si basa sulle proprie capacità di promuovere se stessi, soprattutto in ambito lavorativo. Oggi questo è diventato un fattore determinante se si vuole ambire al successo.

 Nelle prossime righe vi daremo qualche utile suggerimento su come presentarsi o presentare il proprio brand e su come creare una fitta rete di collaboratori fidati.

#°1 – Personal Branding -  Obbiettivi

La regola fondamentale per il Personal Branding e Networking è quella di porsi degli obbiettivi.

Sicuramente lo scopo finale sarà quello di far apprezzare un determinato concetto, prodotto o brand ma per poter arrivare a questo, si ha bisogno in primis di determinare i propri obbiettivi costruendoci sopra la rete di contatti ad hoc e le giuste campagne pubblicitarie.

#°2 – Personal Branding – Collaborazione e apertura

Per  costruire una vasta rete di collaboratori intorno a se , si devono instaurare rapporti di completa fiducia e apertura con i propri collaboratori.

#°3 – Personal Branding – Visibilità e Reputazione :

Questo potrà sembrarvi il suggerimento più scontato eppure spesso e volentieri viene trascurato.
Raggiungere quante più persone possibili con ogni mezzo a vostra disposizione, la vostra reputazione ne gioverà.

#°4 – Personal Branding – Presentazione e cura della propria immagine :

La prima Impressione solitamente è quella che getta le basi di una collaborazione, è fondamentale perciò sapersi presentare nel migliore dei modi soprattutto con chi ci stiamo approcciando per la prima volta.
Perciò fate tutto ciò che secondo voi può giovare alla vostra immagine e al vostro modo di presentarvi.

#°5 – Personal Branding – Follow-Up & Altruismo :
Incrementare e alimentare le relazioni create con i propri seguaci o follower, in questo modo si dà prova di essere sempre molto disponibile e altruista in qualsiasi momento dando un concreto aiuto nel momento del  bisogno ai seguaci.

Queste sono le basi per poter riuscire a creare una fitta rete di persone in stretta connessione e che amano il vostro prodotto. Ora tocca a voi!
                                                      Valves - Web Marketing Area